Questo sito utilizza cookies per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni, anche di terze parti, allo scopo di migliorare la navigazione. Usando il nostro sito acconsenti all'uso dei cookies. Informativa sulla privacy  Direttiva UE e-Privacy

News


Progetto incendi boschivi dei Parchi Nazionali

Progetto cartografico e testi a cura della

Direzione Generale per la Protezione della Natura e del Mare

Referente responsabile dott. Bruno Petrucci

 

La Direzione per la Protezione della Natura e del Mare del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (di seguito DPNM/MATTM) è direttamente interessata al tema degli incendi boschivi in attuazione dell’art. 8 della  Legge 21 novembre 2000, n. 353 “LEGGE-QUADRO IN MATERIA DI INCENDI BOSCHIVI”.

Dall’entrata in vigore della legge, la DPNM/MATTM ha promosso e promuove attività di supporto tecnico-scientifico mediante contatti con gli enti gestori e convenzioni con associazioni scientifiche e ambientaliste, al fine di vigilare e sostenere l’attività degli enti gestori nella redazione, approvazione e attuazione dei Piani Anti Incendi Boschivi (AIB), attività mirata soprattutto alla previsione e prevenzione degli incendi, come indicato nell’art. 8 della Legge quadro sugli incendi boschivi L. 353/2000.

Una sintesi dell’attività AIB della DPNM/MATTM e tutta la documentazione AIB inerente ai Parchi Nazionali e alle Riserve Naturali Statali, è riportata nella sezione NATURA/aree naturali protette del sito www.minambiente.it sulla pagina attività antincendi boschivi.

Nel presente progetto, la cartografia georeferenziata AIB disponibile presso il MATTM costituisce un concreto contributo alla migliore redazione e gestione dei piani antincendi boschivi dei Parchi nazionali, previste dalla vigente normativa (L. 353/2000), grazie alla possibilità di integrare tali informazioni cartografiche con altri tematismi, cartografie di base e ortofoto, sovrapponibili fra loro e disponibili sul Geoportale. Il progetto di cartografia anti incendi boschivi (AIB) nei Parchi Nazionali, nella versione pubblicata sul Geoportale Nazionale nel 2010, è stato descritto in modo dettagliato in apposita pubblicazione sulla rivista on-line Forest@http://www.sisef.it/forest@/- vol. n. 7 (2010) - Rapporti tecnici e di progetto.

La cartografia risultante deriva da precedenti iniziative progettuali:

Con il primo progetto, realizzato in due fasi, dalla Società Botanica Italiana e dal Centro Interuniversitario di Ricerca Biodiversità Fitosociologia ed Ecologia del Paesaggio (C.R.I.B.F.E.P.), è stata avviata una attività di supporto alla pianificazione AIB dei Parchi Nazionali (PN) e delle Riserve Naturali Statali (RNS), da cui è derivato il primo Schema di piano per la programmazione delle attività di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi nelle aree naturali protette statali " della DPNM / MATTM e successivamente è stato attivato un apposito " portale help desk " per fornire on line ai Parchi Nazionali diversi elementi di conoscenza documentale e cartografica utili alla loro attività di pianificazione AIB.

Con il secondo progetto, sono state fornite le localizzazioni (perimetrazioni sperimentali) degli incendi pregressi (avvenuti nel periodo 2001 - 2005), utili alla caratterizzazione (cause, frequenza, localizzazione, ecc.) dei complessi fenomeni degli incendi nei parchi nazionali e importante elemento conoscitivo ai fini della redazione dei Piani AIB. Lo stesso progetto, realizzato negli anni 2006/2007 con il Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto per il Rilevamento Elettromagnetico dell’Ambiente (CNR-IREA), ha verificato con esito positivo la possibilità e la fattibilità di localizzazione e determinazione del perimetro degli incendi mediante l’analisi e il processamento di immagini satellitari.

La cartografia AIB, risultante dai suddetti studi e contenuta nella versione revisionata del presente progetto cartografico, può essere migliorata e aggiornata con successivi studi territoriali di equivalente o maggior dettaglio, a cura degli enti gestori, della stessa DPNM/MATTM o di altre eventuali istituzioni interessate.

Fra queste ultime, il Corpo Forestale dello Stato rileva ogni anno – con strumento GPS – i poligoni degli incendi boschivi; quindi, previa correlazione di tali poligoni con le informazioni degli incendi risultanti dal “Foglio Notizie” (AIB_FN) dello stesso CFS, la DPNM/MATTT seleziona i poligoni degli incendi presenti nei Parchi Nazionali e li riporta nel presente progetto cartografico.

I poligoni degli incendi vengono presentati in due forme:

  1. ogni incendio (eventualmente debordante oltre il confine del Parco Nazionale) è rappresentato da un poligono intero;

  2. ogni incendio è rappresentato con un gruppo di poligoni adiacenti aventi diverso uso del suolo: “Bosco” oppure “Non Bosco” (che interessano soltanto le aree percorse dal fuoco all’interno del Parco).

Pertanto nel presente progetto cartografico vengono inseriti sistematicamente i poligoni degli incendi avvenuti a partire dal 2010, non appena disponibili.

Cartografia tematica AIB nei Parchi Nazionali:

  • Zone “rosse” prioritarie per la prevenzione AIB;

  • Rischio incendi generale;

  • Rischio incendi estivo;

  • Rischio incendi invernale;

  • Modelli di combustibile;

  • Perimetrazione sperimentale incendi da satellite (2001-2005);

  • Porzioni di habitat interessate da rischio incendi elevato;

  • Perimetrazione dei singoli incendi da rilievo GPS a terra (dal 2010);

  • Suddivisione delle aree incendiate in base all’uso del suolo: Bosco, Non Bosco (dal 2010).

Cartografia di supporto inserita nel progetto:

  • Parchi Nazionali “PN”;

  • Zonizzazione dei Parchi Nazionali “PN” (agg. 2005);

  • Riserve Naturali Statali “RNS”

  • SIC

  • ZPS

  • Vegetazione

  • Corine Land Cover IV livello

ˆ